Details

Title

Cultura, terremoti e scelte politiche in Italia nel XX secolo

Journal title

Kwartalnik Neofilologiczny

Yearbook

2021

Issue

No 1

Affiliation

Di Nucci, Ada : Università “G. D’Annunzio”, Chieti‑Pescara, Italia ; Nardone, Paola : Università “G. D’Annunzio”, Chieti‑Pescara, Italia ; Ridolfi, Natascia : Università “G. D’Annunzio”, Chieti‑Pescara, Italia

Authors

Keywords

earthquake ; Italy ; politics ; government ; culture

Divisions of PAS

Nauki Humanistyczne i Społeczne

Coverage

71-88

Publisher

Wydział I Nauk Humanistycznych i Społecznych PAN

Bibliography

1. ABBATE, G. (2008): “I centri urbani e il territorio”, in: CANNAROZZO, T. (ed.): “Il Belice a quarant’anni dal terremoto”, Urbanistica. Informazioni, 217/1, 53–54.
2. ALESSANDRINI, L. (2014): “23 luglio 1930. Il terremoto in Alta Irpinia”, 112 Emergencies, 5, 12–20.
3. ALFANO, G. B. (1931): Il terremoto irpino del 23 luglio 1930, Pompei.
4. BAGLIVO, A./ RISPOLI, P./ SERAFINO, A. (1981): 23 novembre 1980 terremoto: per non dimenticare, Roma.
5. BARBERA, L. (1980): I ministri dal cielo, Milano.
6. BECCHI, A. (1988): “Catastrofi, sviluppo e politiche del territorio: alcune riflessioni sull’esperienza italiana”, Archivio di studi urbani e regionali, 31, 3–36.
7. BOATTI, G. (2004): La terra trema, Milano.
8. BORA, P. (ed.) (1989): J. J. Rousseau, Saggio sull’origine delle lingue, Torino.
9. CAGNONI, F. (1976): Valle del Belice: terremoto di Stato, Milano.
10. CASTENETTO, S./ GALADINI, F. (eds.) (1999): 13 gennaio 1915: il terremoto nella Marsica, Roma.
11. CASTENETTO, S./ SEBASTIANO, M. (eds.) (2002): Il “Terremoto del Vulture”. 23 luglio 1930 VIII dell’era fascista, Roma.
12. CENA, C. (1915): “Il terremoto e il disservizio di Stato”, Nuova antologia di Lettere, Scienze ed Arti, 175, 501–512.
13. CENTRO STUDI CONSIGLIO NAZIONALE INGEGNERI (2014): I costi dei terremoti in Italia, Roma.
14. CHIARA, L. (2011): La modernizzazione senza sviluppo. Messina a cento anni dal terremoto (1908– 2008), Firenze.
15. CONTI, M./ PETRELLA, R. (1996): Il terremoto nella Marsica negli atti del parlamento, Avezzano.
16. DE MARIA, C. (ed.) (2017): L’Italia nella Grande Guerra, Roma.
17. DI GIANGREGORIO, M. (ed.) (2015): Il terremoto della Marsica: 13 gennaio 1915 nei documenti di archivio. 100 Anniversario, s.l.
18. DICKIE, J. (2008): Una catastrofe patriottica. 1908: il terremoto di Messina, Roma-Bari.
19. FISCHER, L./ GIDE, A./ KOESTLER, A./ SILONE, I./ SPENDER, S./ WRIGHT, R. (1992): Il Dio che è fallito, Milano.
20. GALADINI, F./ VARAGNOLI, C. (eds.) (2016): Marsica 1915-L’Aquila 2009: un secolo di ricostruzioni, Roma.
21. GALLITANO, G./ LOTTA, F./ PICONE, M./ SCHILLECI, F. (2019): Costruzioni di ‘identità’. I cinquant’anni della comunità belicina, in: BUTELLI, E./ LOMBARDINI, G./ ROSSI, M. (eds.): Dai territori di resistenza alle comunità di patrimonio: percorsi di autorganizzazione e autogoverno per le aree fragili, Firenze, 56–65.
22. GENNARO, R. (2016): “La Grande Guerra e l’italianità: il discorso nazionale di Giuseppe Ungaretti”, Forum Italicum, 50, 1–18.
23. GIARRIZZO, G. (1987): La Sicilia dei terremoti. Lunga durata e dinamiche sociali, Catania.
24. GRUPPO UNIVERSITARIO DI RICERCA SULLE ZONE TERREMOTATE (1982): Il terremoto del 23 novembre 1980. Fonti e materiali di lavoro, Milano.
25. GUIDOBONI, E. (2016): “Il valore della memoria. Terremoti e ricostruzioni in Italia nel lungo periodo”, Quellen und Forschungen aus italienischen Archiven und Bibliotheken, 96, 437–438.
26. GUIDOBONI, E./ POIRIER, I. P. (2019): Storia culturale del terremoto dal mondo antico ad oggi, Catanzaro.
27. MARRA, L./ FERRI, G. (1997): 1915: il terremoto che sconvolse la Marsica: soccorsi, documenti, testimonianze, Avezzano.
28. Marsica: Numero unico per i danneggiati dal terremoto abruzzese del 13 gennaio 1915 e per la Croce Rossa Italiana, Pescara, 1915 (ristampa anastatica del 2014).
29. MOTTA, G. (2008): La città ferita. Il terremoto dello Stretto e la comunità internazionale, Milano.
30. NATALIA, S. (2016): La Marsica tra terremoto e grande guerra, Cerchio.
31. LATINI, C. (2018): “L’emergenza e la disgrazia. Terremoto, guerra e poteri straordinari in Italia agli inizi del Novecento”, Historia et Ius, Rivista di storia giuridica dell’età medievale e moderna, 13, 1–22.
32. PANETTA, M. (2005): “Croce e la catastrofe. Gli scenari apocalittici dei terremoti di Casamicciola e Reggio”, Studi (e testi) italiani, 15, 155–171.
33. PAPPALARDO, S. (1994): Un terremoto per amico, Milano.
34. RUSSO, G./ STAJANO, C. (1981): Terremoto. Le due Italie sulle macerie del Sud: volontari e vittime, camorristi e disoccupati, notabili e razzisti, borghesi e contadini, emigranti e senzatetto, Milano.
35. SOLBIATI, R./ MARCELLINI, A. (1983): Terremoto e società, Milano.
36. TETI, V. (2008): Il terremoto del 1908 in Calabria in una trama di abbandoni di “lunga durata”, in: BERTOLASO, G./ BOSCHI, E./ GUIDOBONI, E./ VALENSISE, G. (eds.): Il terremoto e il maremoto del 28 dicembre 1908: analisi sismologica, impatto, prospettive, DPC–INGV, Roma–Bologna, 405–424.
37. VALENSISE, G./ BASILI, R./ BURRATO, P. (2008): La sorgente del terremoto del 1908 nel quadro sismo tettonico dello Stretto di Messina, in: BERTOLASO, G./ BOSCHI, E./ GUIDOBONI, E./ VALENSISE, G. (eds.): Il terremoto e il maremoto del 28 dicembre 1908: analisi sismologica, impatto, prospettive, DPC–INGV, Roma–Bologna.
38. VENTURA, S. (2010): “I terremoti italiani del secondo dopoguerra e la Protezione Civile”, Storia e Futuro, 22, 1–26.
39. WALTER, F. (2008): Catastrofi. Una storia culturale, Vicenza.

Date

2021.05.20

Type

Article

Identifier

DOI: 10.24425/kn.2021.137035

Source

Kwartalnik Neofilologiczny; 2021; No 1; 71-88
×